L’ Olio di Neem, cosmetico e non solo

olive-oil-356102_1280

Ciao a tutti!

Oggi voglio parlarvi di un rimedio prezioso a nostra disposizione: l’olio di Neem.

L’Azadirachta Indica è un albero sempreverde presente negli ambienti tropicali che può svilupparsi fino ad un’altezza di venticinque metri; produce dei piccoli frutti gialli che contengono uno o più semi dai quali viene estratto questo potente olio cosmetico e dermatologico.

Da sempre in India viene utilizzato per le sue proprietà medicamentose, ad esempio come trattamento del diabete, della malaria, dell’ipertensione, delle infiammazioni, delle ulcere, come igienizzante per la bocca, spermicida e repellente per gli insetti.

Gli usi che possiamo fare noi dell’olio di Neem sono molti:

– puro o diluito con altri oli (ad esempio mandorla, jojoba, avocado) direttamente sul corpo per un massaggio dall’effetto superidratante, rigenerante e ristrutturante

– utile in caso di dermatiti, psoriasi ed eczemi

– risulta efficace nel trattamento dei problemi al cuoio capelluto (forfora, dermatite, prurito, pidocchi) e dell’acne avendo proprietà antisettiche e antifungine

– è un valido  repellente per gli insetti, ottimo quindi in estate contro zanzare e mosche; consiglio di provarlo anche con l’aggiunta di citronella o oli essenziali di rosmarino, lavanda, timo, salvia nel diffusore per aromi o direttamente sulla pelle (è ottimo anche come dopopuntura)

– può essere usato anche nel giardinaggio e in agricoltura, diluito in acqua e vaporizzato direttamente sulla pianta scaccerà insetti e parassiti

Altri usi cosmetici che si possono fare di questo olio sono ad esempio gli impacchi: avendo problemi al cuoi capelluto è possibile frizionare i capelli con qualche goccia e lasciare in posa tutta la notte, avendo cura di effettuare uno shampoo il mattino seguente.

L’olio di Neem è molto utile anche in caso di gengive sensibili e/o sanguinanti, in questo caso si può versare qualche goccia su un batuffolo di cotone e tamponare la zona interessata.

Va ricordato che questo olio non va ingerito, ed è consigliebile non portarlo a contatto di occhi e mucose.

Un altro utilizzo è quello veterinario, può infatti correre in aiuto dei nostri amici animali fungendo da repellente per pulci, zecche e altri parassiti.

Consiglio del Dottor Panda: quest’estate utilizzatelo come antizanzare per voi, i vostri animali e la vostra casa, è un prodotto tutto naturale dall’efficacia sorprendente!

Al prossimo articolo!

Non dimenticate di seguirmi su:

Facebook

Twitter

YouTube

Grazie!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...